IMG_8553

Metti una cena autunnale…

Le prelibatezze dell’autunno. E’ il tema scelto in collaborazione con Dalani.it per rendere omaggio alla nuova stagione (https://www.dalani.it/food-2-0-in-cucina-con-dalani/ ).

Anche a tavola, i toni vivaci dell’estate lasciano spazio a quelli tenui e pacati di questo periodo: i colori della terra (marrone, giallo ocra, vinaccio, verde bosco, arancio, rosso), in particolare, ne fanno da padrone.

 mise en place autunno

Questi stessi colori, li ritroviamo negli alimenti offerti dalla natura: mele, uva, zucca, castagne, mandarini, kiwi…un vero spettacolo!

mise en place zucca

Ognun con le sue particolari caratteristiche nutrizionali, ma tutti importanti per affrontare il freddo e i primi malanni stagionali. Si tratta, quindi, di cibi leggermente più zuccherini e ricchi di Vitamina C.

 mise en place fall

Con questi ingredienti, sono tante le ricette che si possono creare, anche molto fantasiose…basta avere ispirazione!

 autunno

Ad esempio, riguardo alla frutta, adoro tanto le mele…. in tutti i modi in cui è possibile utilizzarle! E poi, adoro l’abbinamento con la cannella, con le noci…. una vera lussuria!

Mi ha colpito tanto la moda delle rose di mele in pasta sfoglia; una ricetta semplice, gustosa e molto salutare.

IMG_8551

Pochi gli ingredienti: pasta sfoglia rettangolare, 2 mele rosse, confettura di pesche q.b. ,1 limone, zucchero a velo q.b., cannella q.b.

La preparazione è semplice. Basta tagliare le mele, senza togliere la buccia, a fettine sottili; cospargerle con poco limone e ammorbidirle leggermente in forno o in acqua bollente. Stendere, poi, la pasta sfoglia e suddividerla a strisce; spennellare su ogni striscia un po’ di confettura e disporre le fettine di mele lungo metà della striscia sovrapponendole leggermente (devono uscire dal bordo). Ripiegare sulle fettine di mela la parte di pasta sfoglia libera e arrotolarla su se stessa per formare le rose di mele. Sistemarle su di una teglia rivestita con carta forno, cospargere con zucchero a velo e cannella e far cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 20/30 minuti, fino alla doratura.

Altra cosa che adoro sono le tagliatelle con farina di castagne. Nell’impasto, il rapporto da usare tra le farine (0 e di castagna) è di 2:1….il risultato è fantastico!
Se tagliate come pappardelle, poi, un’ottima ricetta è quella con parmigiano, basilico e pinoli.

 IMG_8552

Potremmo continuare ancora con un contorno di zucca, o di verdure verdi…e concludere magari con una macedonia colorata di agrumi (mandarini, arance, pompelmo, kiwi).

Questa stagione ci offre davvero tante fonti da cui trarre ispirazione, basta veramente un po’ di fantasia e una leggera inventiva per realizzare una cena autunnale con i fiocchi!

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>